JUSTUS BROWN - VIAGGIO

JUSTUS BROWN - VIAGGIO

JUSTUS BROWN - VIAGGIO


Moda     Cibo      Lifestyle      Viaggio      Fitness 

Moda         Cibo          Lifestyle          Viaggio          Fitness 

Perché il mare ci rende felici!

Senza il mare non ci sarebbe vita al mondo. Questa lezione è forse la più importante che abbiamo imparato nel corso dei decenni. Gli oceani sono veri donatori di vita. Forniscono cibo, energia o materie prime e regolano il nostro clima. Ci sono così tante ragioni per andare in acqua. Il suono delle onde, la vastità del mare, l'odore dell'acqua salata. Molti di noi incontrano l'amore della vita molto presto nella vita senza accorgersene.

L'aria ha un sapore salato, i raggi del sole brillano sulla superficie del mare, l'acqua blu intenso brilla nei nostri occhi. Vaghiamo in lontananza e vediamo all'orizzonte come il cielo e il mare si fondono dolcemente l'uno nell'altro. Sembra che le onde portino le nostre preoccupazioni in mare aperto. Se fossimo così terribilmente stressati dalle cose della vita quotidiana, la vista sul mare aperto ci fa rilassare.
 

Perché ci rilassa in fondo al mare?

Il suono dell'oceano calma i nostri nervi. Provalo chiudendo gli occhi, immaginando il suono del mare e lasciando che le immagini ti vagano per la testa. I ricercatori hanno scoperto che la vicinanza all'oceano ha un impatto positivo sulla nostra psiche. Possiamo sederci in fondo al mare per ore senza annoiarci. In Ayurveda, antica saggezza medica indiana e medicina tradizionale cinese, l'elemento acqua è cruciale per bilanciare il corpo e creare armonia fisica. Immersioni, nuoto, surf, vela, preferiamo trascorrere le nostre vacanze al mare. L'attrazione magica del colore blu è un fattore fondamentale nel perché l'acqua turchese blu ci affascina magicamente. Siamo attratti da tonalità blu come l'uomo li combina con qualità come la calma, profondità e saggezza

Avete mai pensato che il suono del mare è più forte del rumore della strada che ti tira fuori dal sonno al mattino?

Non percepiamo il suono, le onde che si infrangono, come rumore nelle nostre orecchie. Al contrario, ci rilassa. Non è il volume che determina se troviamo un rumore inquietante. La nostra associazione con il rumore è molto più cruciale nella percezione. Nel suo libro "blue mind", il ricercatore Wallace J.Nichols lo descrive anche come segue: Al mare, i nostri cervelli sono messi in uno stato di "mild mindfulness". Spegniamo e siamo occupati con l'acqua, in modo che le preoccupazioni quotidiane svaniscano. Benefici il corpo su un numero di diversi livelli. La sua ricerca ha rivelato una miriade di benefici di questa "mild mindfulness". Questo include i livelli di stress più bassi, sostenendo l'ansia e migliorare la qualità del sonno.  

 

Godetevi il tempo in mare e rilassatevi fino alle ore serali

Siate curiosi di respirare l'aria di mare, per vedere come il mare cambia di volta in volta, l'acqua a volte è vicina e improvvisamente di nuovo lontano. Ricordiamo tutti quanto è stato divertente da bambino passare l'intera giornata in/ per l'acqua e scavare la sabbia. Non c'è quindi da stupirsi che anche in età adulta siamo sempre attratti dal mare. Ci piace come la sabbia turbina intorno e divoriamo la lettura di vacanza nel nu. Le onde risvegliano ricordi, desideri e ispirano la nostra immaginazione. Non è un caso che per molti dei momenti più romantici della vita, siamo sempre attratti dall'acqua - fidanzamenti, matrimoni e lune di miele spesso si svolgono in luoghi d'acqua.

L'acqua, il cielo, il rosso sera. La serenità che il mare irradia su di noi, mentre il sole scompare gradualmente all'orizzonte, è unica. Ci mostra come ci si sente a godere in pace. Il vento soffia attraverso i capelli mentre ci fermiamo a guardare il mare e ricaricare le nostre batterie. Una sensazione indescrivibilmente rilassante.

Connettiti con noi!

x